Ossessionato dall'indecente dualità dell'umana persona. Dal non-pubblico. Dal nascosto. Ossessione. Ricerca. Entrambe.
Guardiamo ma non vediamo perché quello che ci trasmette la luce è l’immagine apparente della persona. Un fantasma, una sagoma e una trasposizione parziale di chi abbiamo davanti. La punta dell’iceberg di un mondo sommerso. Questa (ossessione) ricerca vuole (re)utilizzare tecniche note da applicare all’immagine per rappresentare il pensiero di un eterno sommerso. Le figure emergono dalla naturale casualità della macchia di inchiostro a delineare una sagoma ma non la realtà della persona. Colori e non-colori sono ciò che viene trasmesso e nello stesso tempo sono la forma di ciò che vogliamo vedere. Anche questa è una scelta. Una delle tante che hanno portato a voler osservare solo alcune parti delle macchie di inchiostro, una delle tante fatte da chi è rappresentato in queste immagini.
Macchie casuali. Destini. Storie.
Colori. Non-Colori.
@Maiemyphoto
Il progetto rappresenterà attraverso l’inchiostro persone e racconti per immagini. Ogni narrazione avrà una sua sezione dedicata.
Link to: Dancing Alone 
Link to: Giulia
Link to: Laura
Link to: Sara Lilith
Link to: Stephanie Rox
Fine Art Print
Back to Top